Come pulire un materasso con prodotti naturali?

Come pulire un materasso per preservarne la salute? Perché sì, il materasso è un nido di acari, sudore, macchie di urina, sangue che va pulito per una buona igiene. Ma se la pulizia è utile, lo è anche la disinfezione del materasso. Qui ti spieghiamo come pulire il tuo materasso con 12 prodotti naturali.

La pulizia del materasso è essenziale perché batteri e acari della polvere amano annidarsi al suo interno. Pertanto, per un migliore riposo notturno, ma anche per l’igiene, è fondamentale pulire il materasso una volta o, meglio ancora, due volte l’anno.

È un sistema per rimuovere queste creature indesiderate, ma anche un’opportunità per eliminare le macchie dal materasso e disinfettarlo. Se soffri di allergia, come consigliato da Imigliorimaterassi.com, compra un materasso che sia traspirante, abbia una fodera rimovibile e un materiale che risponda alle tue esigenze.

Per una pulizia accurata, poi. è efficace l’uso di prodotti naturali, quali bicarbonato di sodio, cristalli di soda, aceto per pulire le macchie difficili sul materasso come urina o sangue. L’aggiunta di oli essenziali serve per preparare il detergente, ma anche per disinfettare e profumare il materasso.

Come si pulisce un materasso con il bicarbonato di sodio?

Per pulire un materasso con il bicarbonato di sodio, procurati 250 grammi di bicarbonato di sodio, 5 gocce di olio essenziale di melaleuca, un contenitore di plastica con coperchio, un colino o un setaccio.

Inizia rimuovendo le lenzuola e tirando fuori il materasso, portandolo sul terrazzo o davanti a un’ampia finestra aperta e rivolta al sole.

Nel contenitore di plastica mescola i 250 g di bicarbonato e le 5 gocce di olio fino a quando non si sciolgono. Cospargi il composto sul materasso usando un colino.

Lascia agire per un’ora, quindi capovolgi il materasso e cospargi allo stesso modo la miscela di bicarbonato e olio essenziale. Dopo un’altra ora, aspira la superficie del materasso per rimuovere lo sporco.

Il bicarbonato di sodio rimuove l’umidità, tutti i tipi di batteri e sporco e deodora anche.

 

Come pulire un materasso con cristalli di soda?

Per questo metodo sono necessari: una bacinella, una spugna, borotalco, 2 panni, un asciugacapelli e un colino.

Diluisci una tazza di cristalli di soda in acqua calda. Successivamente, con la spugna ben imbevuta, pulisci il materasso, insistendo sulle zone macchiate.

Risciacqua con un panno leggermente umido. Asciuga il materasso con l’altro guanto e finisci di asciugarlo con un asciugacapelli. Infine, cospargi di borotalco per eliminare gli odori persistenti.

Come pulire un materasso con l’aceto?

Prepara in una bacinella 500 ml di aceto bianco, 200 ml di acqua tiepida e 2 cucchiai di detersivo. Fatto ciò, immergi una spugna nella bacinella, strizzandola un po’ e poi pulisci il materasso in quadrati di 20 cm.

Sciacqua con un guanto imbevuto di acqua, asciuga leggermente entrambi i lati del materasso con un guanto asciutto e lascia asciugare all’aria.

Come disinfettare il materasso con prodotti naturali?

Non basta pulire il materasso, ma dovrai anche disinfettarlo, perché un materasso pulito e disinfettato è un materasso deodorato. E, per disinfettare un materasso, c’è una vasta gamma di prodotti naturali tra cui scegliere.

Un disinfettante per materassi per uso domestico a base di alcol

Mescola 1,5 dl di alcol per uso domestico con 3,5 dl di acqua più 5 gocce di olio essenziale di limone. Metti il ​​composto in un flacone spray e spruzzalo sul materasso e lascialo asciugare all’aria.

Disinfettante dell’albero del tè

Mescola 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 6 cucchiai di acqua tiepida e 8 gocce di olio essenziale di melaleuca. Metti il composto in una bottiglia spray e stendilo sul materasso. Lascialo asciugare.

Oli essenziali come disinfettante naturale per materassi

Mescola 8 gocce di olio essenziale di palma di Arosa, 8 gocce di olio essenziale di citronella, 8 gocce di olio essenziale di limone e acqua calda. Metti il ​​composto in un flacone spray, spruzzalo sul materasso e lascialo asciugare.

Disinfezione del materasso con aceto e

Bicarbonato di sodio in una bacinella. Versa una tazza di bicarbonato di sodio, aggiungi 1 litro di aceto bianco, quindi insapona il composto e inizia a pulire il materasso senza indugio.

Disinfettante al perossido di idrogeno

Mescola 1/3 di perossido di idrogeno e 2/3 di acqua in un flacone spray. Stendi il composto sul materasso, strofina con un panno arrotolato in un tampone e lascia asciugare.

Disinfettante a base di candeggina

Sebbene sia il meno ecologico e naturale di tutti i disinfettanti, la candeggina è estremamente efficace nell’uccidere batteri e germi. Versa la candeggina diluita in acqua fredda e poi strofina il materasso da un lato all’altro. Sciacqua abbondantemente e lascia asciugare il materasso all’aria, possibilmente all’ombra.

Esistono altre soluzioni efficaci e naturali: ad esempio, esporre il materasso al sole per diverse ore lo disinfetterà, oppure la pulizia a vapore che, se abbinata a un disinfettante e spruzzata a 1 cm dal materasso, eliminerà i batteri in esso inglobati.

Deodoranti naturali contro i cattivi odori nei materassi

Pulire bene un materasso significa anche deodorarlo. E per questo i prodotti naturali non hanno nulla da invidiare a quelli che eliminano i cattivi odori dentro e fuori il materasso.

Deodoranti naturali a base di:

  • Terre de Sommières e argilla bianca
    Mescola le Terre de Sommières e l’argilla bianca in polvere. Quindi spruzza la soluzione sul materasso.
  • 3 possibilità con bicarbonato di sodio:
  1. Mescola l’equivalente di 2 tazze di bicarbonato di sodio con alcune foglie di alloro e 5 gocce di olio essenziale di eucalipto.
  2. Cospargi una miscela di bicarbonato di sodio e borotalco sul materasso.
  3. Mescola 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 20 ml di aceto bianco fino a quando l’emulsione non fa schiuma. Quindi aggiungi 10 ml di alcol a 70° e 5 gocce di olio essenziale di limone.

Per queste 4 preparazioni deodoranti, lascia in posa tutta la notte e poi aspira la polvere rimanente dal materasso al mattino.

Suggerimento: il bicarbonato di sodio è molto efficace nel distruggere gli odori di urina e gli odori persistenti che permeano il materasso.

Seguendo uno di questi consigli per pulire, disinfettare e profumare il tuo materasso, riscoprirai un materasso nuovo e pulito, privo di macchie e odori sgradevoli. E tieni presente che devi spolverare il materasso almeno due volte al mese.

Come sbarazzarsi delle cimici dai letti?

Il tuo appartamento è infestato da cimici e stai cercando un modo efficace e naturale per sbarazzartene in modo permanente.

Inizieremo con una cattiva notizia: non sprecare tempo e denaro acquistando oli essenziali. Non sono efficaci. Basterà una larva o una cimice sopravvissuta affinché l’infestazione ricominci nuovamente.

Per una soluzione radicale, vi consigliamo di rivolgervi a un’azienda specializzata nella disinfestazione. Successivamente, ti verranno proposte diverse tecniche per ritrovare un sonno sereno e riposante. Per quanto riguarda i metodi utilizzati, troverai un trattamento che utilizza:

  • Una sostanza chimica con un regolatore di crescita. Pertanto, le larve non si svilupperanno e non raggiungeranno mai l’età adulta. Hai la certezza che le uova non verranno deposte di nuovo.
  • Una pistola termica, che produce una temperatura di 60°C, che verrà applicata per 4 ore.
  • Vapore secco con una temperatura che salirà a 180°C.
  • Ibernazione. Questa volta, usando il freddo per uccidere le cimici, avrai una temperatura negativa, tra -20 e -30°C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.